Gazania, il fiore che ama essere baciato dal sole

La Gazania è un genere di pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Asteraceae, e originaria dell’Africa Meridionale.

Essendo una pianta che resiste poco alle basse temperature, mentre nel suo ambiente d’origine è coltivata come perenne, nel nostro paese è considerata prevalentemente una pianta annuale.

La Gazania conta una quarantina di specie diverse, e tantissimi ibridi, ottenuti incrociando più volte le varie specie. Con questi incroci, si è cercato di ottenere ampie gamme di colori e dimensioni dei fiori, e anche di migliorare la loro capacità di fiorire anche con esposizione a mezz’ombra.

Infatti, la pianta predilige i raggi solari diretti, non soffre le alte temperature, ed è da coltivare all’aperto, in vaso o in piena terra.

Ciò che la gazania non tollera sono le temperature sotto lo zero e i ristagni idrici, che possono essere causa di attacchi fungini.

La straordinaria bellezza dei suoi fiori, simili a delle margherite, la rende perfetta come pianta decorativa per bordure, aiuole, tappeti colorati o anche come fiore reciso.

I fiori sono riuniti in infiorescenze a capolino, di dimensioni diverse a seconda della specie, e con colori che vanno dal giallo al rosso, all’arancione, e con striature nere o rosso-marroni.

La loro particolarità è che riescono ad aprirsi solamente se esposti al sole, mentre in giornate nuvolose e di notte rimangono chiusi, e con le foglie che talvolta si sollevano verso l’alto.

Il fusto della gazania è carnoso, e può raggiungere un’altezza di 15-30 cm, e le foglie sono persistenti e folte, verdi nella pagina superiore e grigio-argento in quella inferiore.

Per una crescita ottimale, è preferibile piantarle in un terreno soffice, ben drenato, di terra, torba e sabbia, e durante i mesi caldi andranno annaffiate regolarmente, diminuendo invece in inverno.

Nell’acqua delle annaffiature, da marzo ad ottobre, è consigliato diluire un fertilizzante per piante da fiore, in quanto necessita di abbondante concimazione.

La messa a dimora o il rinvaso della gazania va eseguito in primavera, o quando comunque non si hanno notti rigide, e la fioritura va dal mese di giugno fino alla fine dell’estate.

La loro riproduzione avviene per divisione, per seme a fine inverno, o per talea a fine estate.

Per ulteriori informazioni su questa splendida pianta, venite a trovarci presso il nostro showroom, il nostro staff sarà sempre a vostra completa disposizione per darvi consigli e suggerimenti, e per mostrarvi tutti i nostri esemplari!

 

Author: showgarden

Share This Post On