Graminacee: naturale eleganza

Le Graminacee o Poacee, sono piante erbacee, perenni o annuali, appartenenti all’ordine Cyperales, e il loro nome deriva dal latino gramen, ossia filo d’erba.

Oltre alle graminacee che tutti conosciamo, ossia quelle coltivate a scopo alimentare, vi sono delle graminacee ornamentali che negli ultimi anni stanno riscuotendo un grande successo per la loro bellezza ed eleganza, e per il loro potere decorativo e scenografico.

Sono perfette in giardino come esemplari isolati, oppure impiegate in bordure e aiuole, in abbinamento ad altre piante.

Molto rustiche e resistenti, si adattano benissimo agli ambienti più diversi, e non temono avversità climatiche, oltre che a necessitare davvero di pochissime cure.

Si presentano perlopiù come folti e morbidi cespugli, con fusti e fogliame dai colori più disparati, a seconda della specie, che vanno dal verde, al dorato, al bronzeo fino al rosso porpora.

La loro bellezza sta soprattutto nelle loro infiorescenze variopinte, spesso somiglianti a soffici piumini, e nel loro affascinante e ipnotizzante ondeggiamento ad ogni soffio di vento.

Il periodo in cui danno il loro meglio è tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno, poiché è proprio in questo periodo che queste piante producono i loro fiori delicatissimi e dai colori molto particolari.

La maggior parte delle graminacee ornamentali richiede esposizione a pieno sole, poche possono essere poste anche in luoghi di mezz’ombra.

Si adattano molto bene ad ogni tipo di terreno, anche se per uno sviluppo ottimale prediligono terreno compatto e drenato.

Anche nelle annaffiature la cura richiede davvero pochissimo sforzo, in quanto durante l’estate sarà sufficiente una irrigazione a settimana, mentre dall’autunno in poi dovranno essere del tutto sospese.

Vi aspettiamo da Show Garden per darvi ulteriori utilissimi consigli e informazioni su queste meravigliose piante, e per mostrarvi la loro incantevole bellezza!

 

Author: showgarden

Share This Post On