Come preparare il terreno per la coltivazione dell’orto

Durante il periodo invernale la campagna si riposa, ma non dorme mai: è proprio in questo momento dell’anno che è importante effettuare delle operazioni per preparare il terreno alla primavera.

I mesi invernali sono ideali per smuovere la terra e concimarla, queste piccole attenzioni faranno sì che sia più fertile e produttiva al momento giusto, anche se coltivi in vaso.

Ma cosa occorre per preparare al meglio il terreno? E quali sono le operazioni da svolgere?

Innanzitutto procurati guanti da lavoro, vanga, piccone, rastrello, pala e concime, serviranno per le diverse fasi della preparazione. Non avere fretta, potresti affaticarti troppo facendo tutto insieme, meglio dividere le diverse fasi in più giorni in modo da non risentirne troppo fisicamente:

  1. Vanga il terreno: scava il terreno che vuoi destinare all’orto per 20,30 cm di profondità e rivolta la terra eliminando tutte le radici delle piante infestanti e quanti più sassi possibile.
  2. Concima il terreno: se la terra è molto argillosa, aggiungi della sabbia e procedi con la concimazione.
  3. Sminuzza il terreno: sgretola le grandi zolle ottenute tramite la vangatura con piccone e rastrello, mescolando la terra con il concime aggiunto, affinché non rimanga in superficie. Per semplificare il lavoro futuro, rendi più piana e uniforme possibile la superficie. Raccogli e getta le piante infestanti rimosse dal terreno.
  4. Lascia riposare la terra per consentirle di amalgamarsi con il concime, fino al momento della coltivazione.

Se ti occorrono accessori e concimi, visita il nostro reparto dedicato alla cura del giardino. Hai bisogno di qualche consiglio sulla preparazione del terreno? Non esitare a chiedere al nostro staff, saremo felici di aiutarti!

 

preparazione-terreno-per-orto-show-garden

Author: showgarden

Share This Post On